CORNO

Duro scontro d’impatto,

difesa a distanza,

superficiale roccia morta.

Complicato, labirintico, intrecciato di

rami e rovi spinosi. Avvolto e rivolto su

sé stesso. Acuminato e mortale. Ruvido

intricato.

Separato dal corpo, ma conficcato

nel cranio, fuso con ossa irrorate

di sangue e vita. Vivo dal profondo.